Scienza-News Scienze news

Pubblicato il 24 giugno 2007 | di

0


Un riscontro fisiologico dell’empatia percepita durante le sedute psicoterapeutiche

Un gruppo di ricercatori statunitensi ha pubblicato uno studio sulla relazione triangolare tra concordanza di parametri  fisiologici, empatia del terapeuta  in quanto percepita dal paziente, e processi socio-emotivi,  durante la psicoterapia. Il parametro misurato è stata la conduttanza cutanea (skin conductivity, SC), rilevata durante sedute di psicoterapia, dopo le quali è stata registrata l’impressione soggettiva da parte del paziente del grado di empatia del terapeuta. Le sedute sono state videoregistrate, ed è stata effettuata un’analisi della registrazione volta a confrontare brevi segmenti di alta concordanza fisiologica con altri in cui tale concordanza era bassa.

Come risultato, si è ottenuta una misura di correlazione positiva significativamente alta tra concordanza dell’SC e valutazione da parte del paziente del grado di empatia del terapeuta. L’analisi del video ha mostrato che i momenti di alta correlazione fisiologica erano correlati con maggiori interazioni socio-emotive positive tra paziente e terapeuta.
Secondo gli autori, lo studio trae la sua importanza da diverse prove, raccolte negli ultimi decenni,  della correlazione tra l’empatia del terapeuta come percepita dal paziente e il risultato delle psicoterapie, sia psicodinamiche sia cognitivo-comportamentali  (per questo studio sono state osservate sedute di psicoterapia psicodinamica). L’SC, nota per essere correlata con l’attivazione del sistema nervoso simpatico,  è una misura comunemente accettata come indicatore di attivazione emotiva.
Questi risultati suggeriscono in definitiva che esista la possibilità di un riscontro oggettivo di quanto osservato normalmente, ad esempio in psicoanalisi, e cioè del rispecchiamento, da parte del terapeuta, di emozioni del paziente. Gli autori richiamano al proposito i recenti studi sulle reti di neuroni-specchio, che già in altri ambiti si sono rivelate al centro dei fenomeni empatici.
L’articolo che presenta la ricerca è disponibile liberamente all’indirizzo:

http://www.massgeneral.org/prp/marci_pubs/Marci%20et%20al%20Empathy%20JNMD%202007.pdf

© Federico Spanò

Marci CD, Ham J, Moran E, Orr SP.: Physiologic Correlates of Perceived Therapist Empathy and Social-Emotional Process During Psychotherapy. Journal of Nervous & Mental Disease 2007; 195(2):103-111.



Tags: ,


Notizie sull'Autore

Spanò Federico

Federico Spanò, nato nel 1957, diplomato in pianoforte nel 1982, dal 1984 insegnante di Scuola Media, attualmente a Roma. Si occupa di informatica in vari ambiti e per varie applicazioni dal 1985. Dal 1994 ha sviluppato e gestito siti web. Dal 1997 al 2003 ha coordinato le attivita' multimediali della scuola in cui lavora.



Torna sú ↑