Scienza-News Scienze news

Pubblicato il 19 giugno 2006 | di

0


Il movimento previene alcuni tipi di cancro

La rivista inglese Carcinogenesis pubblica due studi paralleli che evidenziano una sostanziale diminuzione nell’incidenza di tumori della pelle e del colon in animali da laboratorio.

Nel primo, sono stati valutati gli effetti del movimento fisico volontario (corsa sulla ruota) in topi da laboratorio esposti a radiazioni UVB. L’esercizio fisico ha ritardato la comparsa di tumori e  diminuito sia il numero sia il volume di tumori per individuo. La diminuzione del numero è stata mediamente di circa il 30% mentre la diminuzione del volume viene definita “sostanziale”. Nel secondo studio, è stata riscontrata una correlazione tra un bilancio energetico negativo dovuto all’esercizio sulla ruota e la diminuzione dell’incidenza di polipi intestinali. La diminuzione è stata di circa il 20%.

Secondo uno dei partecipanti al primo studio, Allan Conney, l’esercizio fisico sembra aumentare l’apoptosi indotta dai raggi UVB. Anche gli studi epidemiologici già noti hanno correlato l’attività fisica nell’uomo con la riduzione del rischio di cancro del colon e della mammella.

© Federico Spanò

Fonti:

Inhibitory effects of voluntary running wheel exercise on UVB-induced skin carcinogenesis in SKH-1 mice

Negative energy balance induced by voluntary wheel running inhibits polyp development in APCMin mice

Exercise Lowers Cancer Risk in Animal Models



Tags: , ,


Notizie sull'Autore

Spanò Federico

Federico Spanò, nato nel 1957, diplomato in pianoforte nel 1982, dal 1984 insegnante di Scuola Media, attualmente a Roma. Si occupa di informatica in vari ambiti e per varie applicazioni dal 1985. Dal 1994 ha sviluppato e gestito siti web. Dal 1997 al 2003 ha coordinato le attivita' multimediali della scuola in cui lavora.



Torna sú ↑