Mese: Febbraio 2014

Trauma di guerra

fu proprio sugli aspetti patologici prodotti nella struttura interna dell’Io dagli eventi traumatici bellici che S. Freud fondò la sua teoria del Reitzschutz – la difesa retroattiva volta alla ricerca di uno stato di quiete antecedente al trauma – dato che i sogni dei traumatizzati contraddicevano palesemente il principio della realizzazione mascherata di desideri inconsci durante l’attività onirica.

Leggi di più

Sostieni psicoanalisi.it

Lavoriamo dal 2000 per migliorare costantemente "Psicoanalisi e Scienza". Se apprezzi il nostro lavoro sostienici con una donazione! Servirà a far vivere la Rivista! Grazie!Sostieni pasicoanalisi.it

Articoli tradotti

Scrivi al direttore

Invia una mail a [email protected]