11 – 12 ottobre 2019

Pinacoteca comunale di Capo d’Orlando

XXI edizione delle giornate siciliane di Formazione Micropsicoanalitica

 

L’Istituto Italiano di Micropsicoanalisi e il Centro Studi Internazionale di Filosofia della Complessità “Edgar Morin” organizzano la XXI edizione delle Giornate siciliane di formazione micropsicoanalitica su “Realtà psichica e realtà virtuale: nuovi piani di coscienza?”. L’evento, inserito nella Settimana Internazionale della Ricerca, si svolgerà presso la Pinacoteca Comunale di Capo d’Orlando l’11 e 12 ottobre 2019.

Il tema sarà affrontato e sviluppato da numerosi studiosi di diverse discipline: psicoanalisti, psicologi, psichiatri, filosofi, antropologi, neurologi, scrittori.

Il cervello costruisce costantemente delle rappresentazioni virtuali che permettono di attuare simulazioni mentali e la possibilità di anticipare le azioni. Queste rappresentazioni si articolano costantemente con le informazioni provenienti dagli organi di senso per consentire poi l’adattamento al reale.

Passato un momento in cui gli scambi mediati dalle tecnologie digitali erano facilmente associati al virtuale, oggi viviamo un cambiamento di tendenza. Se definiamo il virtuale come una costruzione psichica che non ha ancora traduzione nella realtà, questa definizione non giustifica il fatto di definire virtuale il suo prodotto, un esempio può essere quello del creativo che si esprime in pixel piuttosto che con la pittura. Le tecnologie informatiche, da questo punto di vista, organizzano semplicemente nuove forme de presentarsi all’altro.

Ma la questione dei rapporti tra virtuale e digitale è ben più complessa. L’evento si propone di approfondirla.

micropsicoanalisi

micropsicoanalisi

 

Please follow and like us: