Scienza-News Scienze news

Pubblicato il 27 febbraio 2006 | di

0

Pubblicità e cervello

-- Condividi "Psicoanalisi e Scienza" sui tuoi social --

Presso l’Ahmanson-Lovelace Brain Mapping Center dell’Università di Los Angeles, California, un gruppo di ricercatori coordinato da Marco Iacoboni ha misurato le risposte cerebrali di soggetti che assistevano a spot pubblicitari. In un articolo pubblicato il 7 febbraio su Edge, Iacoboni scrive: “Spesso c’è una disconnessione tra ciò che la gente dice a proposito dei propri gusti e i veri motivi profondi che fanno sì che si desiderino e che piacciano determinate cose e persone. Con la fMRI [risonanza magnetica funzionale] si possono osservare le risposte cerebrali non filtrate, per misurare in che modo le pubblicità elicitano emozioni, inducono empatia e ispirano gusti e desideri. […] È abbastanza sorprendente la forte disconnessione osservabile tra quello che le persone dicono e quello che la loro attività cerebrale sembra suggerire. In alcuni casi, le persone hanno segnalato come coinvolgenti pubblicità che hanno elicitato risposte cerebrali molto deboli nelle aree emozionali e in quelle correlate alla gratificazione e all’empatia. […] Le persone intervistate tendono a dire quello che ci si aspetta da loro, ma il loro cervello sembra dire il contrario. Per esempio, i soggetti femminili possono assegnare punteggi molto bassi a pubblicità che usano attrici in ruoli sexy, ma i loro neuroni-specchio mostrano una discreta attività, che suggerisce una qualche forma di identificazione ed empatia. […] Nello spot in cui un uomo preistorico viene stritolato da un dinosauro, che è stato descritto come “divertente” da molti soggetti, si riscontra una forte attivazione dell’amigdala, che mostra la percezione di una minaccia.”

© Federico Spanò

-- Condividi "Psicoanalisi e Scienza" sui tuoi social --


Tags: ,


Notizie sull'Autore

Spanò Federico

Federico Spanò, nato nel 1957, diplomato in pianoforte nel 1982, dal 1984 insegnante di Scuola Media, attualmente a Roma. Si occupa di informatica in vari ambiti e per varie applicazioni dal 1985. Dal 1994 ha sviluppato e gestito siti web. Dal 1997 al 2003 ha coordinato le attivita' multimediali della scuola in cui lavora.



Torna sú ↑
  • Articoli tradotti

    Go to the English versionVoyez la version françaiseПерейти к русской версииGerman
  • Iscriviti alla Newsletter

    * = campo richiesto!

    powered by MailChimp!
  • Scrivi al direttore

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio


    Ho letto l'informativa e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate.

  • Psicoanalisi e Scienza: Fan Page

  • Aforismi di Freud: Fan Page

  • Google Plus

  • Bergamo Scienza | 18-10-2012

  • Articoli Recenti