Scerrati Alberto

Nato nel 1954 a Frosinone, Alberto Scerrati si è laureato in Ingegneria Meccanica nel 1972 presso l’Università “La Sapienza” di Roma, continuando tuttavia a coltivare interessi umanistici, soprattutto nel campo della musica classica e dello studio del pianoforte.  
Dopo un breve periodo di carriera universitaria presso l’Università dell’Aquila, è tornato a Roma come vincitore di borsa di studio presso il Centro Studi Nucleari “Casaccia” del CNEN (oggi Centro Studi Energia “Casaccia” dell’ENEA). 
Successivamente, ha vinto concorsi presso l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato e presso l’Enel, dove tuttora esercita ruolo dirigenziale presso la Società controllata “Enel Ingegneria e Ricerca”. 
E’ attualmente responsabile del procedimento di qualificazione delle aziende fornitrici presso l’Unità Qualità ed Eccellenza Operativa. In passato ha ricoperto incarichi presso la funzione Ingegneria, per la quale è stato, dal 2001 al 2009, responsabile dell’area Progettazione Meccanica della Sede di Roma. Nell’ambito di tale incarico, si è occupato della realizzazione di numerosi progetti relativi alla costruzione ed adeguamento ambientale di centrali termoelettriche, tra i quali la riconversione a carbone e ambientalizzazione della Centrale di Torrevaldaliga Nord (Civitavecchia). 
Ha al suo attivo anche esperienze in campo nucleare (negli anni ’80.. impianti di Caorso e Montalto di Castro e, più recentemente, impianto di Mochovce in Slovacchia).  
Nel frattempo, ha conseguito anche il diploma di pianoforte principale presso il Conservatorio Musicale “L. Refice” di Frosinone.
×
Nato nel 1954 a Frosinone, Alberto Scerrati si è laureato in Ingegneria Meccanica nel 1972 presso l’Università “La Sapienza” di Roma, continuando tuttavia a coltivare interessi umanistici, soprattutto nel campo della musica classica e dello studio del pianoforte.  
Dopo un breve periodo di carriera universitaria presso l’Università dell’Aquila, è tornato a Roma come vincitore di borsa di studio presso il Centro Studi Nucleari “Casaccia” del CNEN (oggi Centro Studi Energia “Casaccia” dell’ENEA). 
Successivamente, ha vinto concorsi presso l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato e presso l’Enel, dove tuttora esercita ruolo dirigenziale presso la Società controllata “Enel Ingegneria e Ricerca”. 
E’ attualmente responsabile del procedimento di qualificazione delle aziende fornitrici presso l’Unità Qualità ed Eccellenza Operativa. In passato ha ricoperto incarichi presso la funzione Ingegneria, per la quale è stato, dal 2001 al 2009, responsabile dell’area Progettazione Meccanica della Sede di Roma. Nell’ambito di tale incarico, si è occupato della realizzazione di numerosi progetti relativi alla costruzione ed adeguamento ambientale di centrali termoelettriche, tra i quali la riconversione a carbone e ambientalizzazione della Centrale di Torrevaldaliga Nord (Civitavecchia). 
Ha al suo attivo anche esperienze in campo nucleare (negli anni ’80.. impianti di Caorso e Montalto di Castro e, più recentemente, impianto di Mochovce in Slovacchia).  
Nel frattempo, ha conseguito anche il diploma di pianoforte principale presso il Conservatorio Musicale “L. Refice” di Frosinone.
Nato nel 1954 a Frosinone, Alberto Scerrati si è laureato in Ingegneria Meccanica nel 1972 presso l’Università “La Sapienza” di Roma, continuando tuttavia a coltivare interessi umanistici, soprattutto nel campo della musica classica e dello studio del pianoforte.  
Dopo un breve periodo di carriera universitaria presso l’Università dell’Aquila, è tornato a Roma come vincitore di borsa di studio presso il Centro Studi Nucleari “Casaccia” del CNEN (oggi Centro Studi Energia “Casaccia” dell’ENEA). 
Successivamente, ha vinto concorsi presso l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato e presso l’Enel, dove tuttora esercita ruolo dirigenziale presso la Società controllata “Enel Ingegneria e Ricerca”. 
E’ attualmente responsabile del procedimento di qualificazione delle aziende fornitrici presso l’Unità Qualità ed Eccellenza Operativa. In passato ha ricoperto incarichi presso la funzione Ingegneria, per la quale è stato, dal 2001 al 2009, responsabile dell’area Progettazione Meccanica della Sede di Roma. Nell’ambito di tale incarico, si è occupato della realizzazione di numerosi progetti relativi alla costruzione ed adeguamento ambientale di centrali termoelettriche, tra i quali la riconversione a carbone e ambientalizzazione della Centrale di Torrevaldaliga Nord (Civitavecchia). 
Ha al suo attivo anche esperienze in campo nucleare (negli anni ’80.. impianti di Caorso e Montalto di Castro e, più recentemente, impianto di Mochovce in Slovacchia).  
Nel frattempo, ha conseguito anche il diploma di pianoforte principale presso il Conservatorio Musicale “L. Refice” di Frosinone.
×
Nato nel 1954 a Frosinone, Alberto Scerrati si è laureato in Ingegneria Meccanica nel 1972 presso l’Università “La Sapienza” di Roma, continuando tuttavia a coltivare interessi umanistici, soprattutto nel campo della musica classica e dello studio del pianoforte.  
Dopo un breve periodo di carriera universitaria presso l’Università dell’Aquila, è tornato a Roma come vincitore di borsa di studio presso il Centro Studi Nucleari “Casaccia” del CNEN (oggi Centro Studi Energia “Casaccia” dell’ENEA). 
Successivamente, ha vinto concorsi presso l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato e presso l’Enel, dove tuttora esercita ruolo dirigenziale presso la Società controllata “Enel Ingegneria e Ricerca”. 
E’ attualmente responsabile del procedimento di qualificazione delle aziende fornitrici presso l’Unità Qualità ed Eccellenza Operativa. In passato ha ricoperto incarichi presso la funzione Ingegneria, per la quale è stato, dal 2001 al 2009, responsabile dell’area Progettazione Meccanica della Sede di Roma. Nell’ambito di tale incarico, si è occupato della realizzazione di numerosi progetti relativi alla costruzione ed adeguamento ambientale di centrali termoelettriche, tra i quali la riconversione a carbone e ambientalizzazione della Centrale di Torrevaldaliga Nord (Civitavecchia). 
Ha al suo attivo anche esperienze in campo nucleare (negli anni ’80.. impianti di Caorso e Montalto di Castro e, più recentemente, impianto di Mochovce in Slovacchia).  
Nel frattempo, ha conseguito anche il diploma di pianoforte principale presso il Conservatorio Musicale “L. Refice” di Frosinone.